fbpx
trasloco extra ue

Trasloco internazionale extra Ue: consigli e suggerimenti

Come organizzare un trasloco internazionale extra UE

Pianificare un trasferimento non è mai un’impresa semplice, soprattutto quando la meta è lontana e si deve intraprendere un trasloco internazionale extra UE.

Quando si decide di trasferirsi in un paese al di fuori dell’Unione Europea, bisogna tenere a mente i vari aspetti burocratici a cui bisognerà adempiere oltre a quelli più strettamente pratici e organizzativi.

5 consigli per un trasloco internazionale extracomunitario efficace:

Quando ci si trova ad affrontare un trasloco così impegnativo e complesso è importante avere una guida.

Qui di seguito 5 consigli per affrontare questo evento nei migliore dei modi:

1 – Organizza le pratiche burocratiche per tempo

La pianificazione e l’organizzazione sono essenziali quando si parla di  traslochi internazionali, infatti, in questo caso è necessario informarsi per tempo in merito a tutte le regole e le pratiche burocratiche richieste dal nuovo stato.

Qualsiasi persona che si troverà ad affrontare un trasloco internazionale dovrà sempre e necessariamente giustificare il motivo del suo trasferimento, rispondendo alle autorità locali anche in merito all’attività lavorativa svolta durante il periodo di permanenza.

Nei paesi extra UE è sempre necessario un titolo autorizzativo per soggiornare, rilasciato dalle autorità competenti.

2 – Ottimizza l’organizzazione degli oggetti trasportati

Per ottimizzare l’organizzazione degli oggetti trasportati, come le varie scatole, può essere utile creare una lista completa di tutto ciò che viene spedito.

L’organizzazione degli oggetti in questa tipologia di trasloco è fondamentale non solo per facilitare il processo di collocazione una volta giunti a destinazione, ma soprattutto perché gli uffici doganali potranno richiedere di conoscere esattamente il contenuto delle singole scatole.

3 – Affidati ad un’azienda specializzata

Quando si deve organizzare un trasloco internazionale è importante avere al proprio fianco la giusta azienda specializzata in questa tipologia di movimentazione, capace di supportare tutto il processo con la massima competenza e professionalità necessaria.

Un trasloco fai da te è assolutamente da evitare perché la lunga distanza da percorrere e le molte pratiche burocratiche a cui dover pensare renderebbero questo evento molto stressante e difficilmente praticabile in autonomia.

Un’azienda specializzata sarà capace di fornire il supporto necessario, occupandosi del trasloco nella sua totalità.

4 – Dedica del tempo al decluttering

Il miglior momento per fare del sano decluttering è sicuramente in occasione di un trasloco internazionale.

Disfarsi o donare vestiti che non si usano più o scartare oggetti e soprammobili, può davvero alleggerire il trasloco, in tutti i sensi.

5 – Informati sulle norme e regole dello stato in cui andrai a trasferirti

Le norme cambiano di luogo in luogo, soprattutto quando lo stato in cui si decide di trasferirsi si trova al di fuori dei confini dell’Unione Europea.

È quindi importante conoscere tutte le norme e regole del paese ospitante per non rischiare di trovarsi ad affrontare delle problematiche all’arrivo.

Può capitare che la dogana del paese in cui si intende traslocare non accetti all’ingresso alcune tipologie di oggetti, come medicine o cosmetici, o di particolari tipologie di alimenti.
Bisogna valutare attentamente ciò che possiamo portare con sé nel nuovo paese d’arrivo, prestando un’attenzione particolare non solo agli effetti personali come le medicine ma anche ad animali, piante protette o beni di natura culturale.

 

Affidati a professionisti del mestiere per traslochi internazionali extra UE! Scegli King Logistics!

 


Seguici su LinkedIn

Seguici su Facebook


KING S.C.A.R.L

Sede legale / Legal office

Piazza Carlo Caneva 5

20154 Milano

 

Sede Operativa / Operating center

Via Polveriera 41

20026 Novate Milanese (MI)

Privacy Policy  IT  |  EN  |  FR

Cookie Policy  IT  |  EN  |  FR

facebook instagram linkedin

Tel. 02.27017574

info@kinglogistic.it

 

REA MI 2531143

P.IVA 10434150966

C.F. 10434150966

N. Iscrizione Albo autotrasportatori MI888673L

logo kinglogistics

iamx elite university

CONTATTACI / CONTACT US